MENU

+39 366 4883395

Come la pubblicità, anzi meglio

  • 30
  • 09
  • 2014

Le relazioni con la stampa sono lo strumento più efficace ed economico per comunicare con il proprio pubblico

Pensate che sarebbe bello se, una mattina, mentre sorseggia il caffè al bar il vostro cliente perfetto potesse leggere di voi sul giornale, apprendere cosa state facendo per migliorare la sua vita, quali sono le caratteristiche che rendono unico il vostro prodotto e comprendere quanto la vostra azienda stia investendo in qualità e trasparenza? L’ufficio stampa allora è quello che state cercando, perché può farvi conoscere al pubblico utilizzando lo strumento con il più basso costo per ogni contatto generato. L’ufficio stampa non si occupa di far pubblicare articoli a pagamento, ma crea e intrattiene relazioni con le redazioni, i direttori, i giornalisti delle testate di riferimento per attivare canali di collaborazione, fornire notizie, foto, video, interviste e tutto quanto può essere utile ed interessante per diffondere l’immagine e rafforzare la reputazione dei clienti che ad esso si affidano per aumentare e consolidare la loro visibilità e credibilità.
L’obiettivo di un ufficio stampa è ottenere la pubblicazione di articoli che costituiscono fonti di informazione, vere e proprie notizie che, proprio per questo motivo, non prevedono il pagamento di alcun corrispettivo.
L’azienda che investe in questo tipo di comunicazione otterrà ben più che una semplice pubblicità, costruirà nel tempo una solida immagine, potrà diventare punto di riferimento per il settore, rafforzare il posizionamento nel mercato in cui opera.
Disporre di un ufficio stampa non è un’esclusiva riservata alle grandi realtà industriali ma può essere utile e vantaggioso anche per le piccole e medie imprese, per il singolo professionista, per le associazioni di categoria, per gli ordini professionali, i consorzi ed è economicamente accessibile, provare per credere.

Be Smart

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*