MENU

+39 366 4883395

Non è Matrix

  • 15
  • 11
  • 2014

E’ solo il Web 3.0, così come lo vede Rudy Bandiera


L’edizione 2014 di Glocal News ha portato a Varese l’evangelist dell’Internet delle cose, del mondo digitale, delle digital pr, colui il quale è riuscito a farsi regalare una Smart facendo leva sulla sua web reputation. Ma non è uno di quei personaggi inarrivabili, anzi. E’ una di quelle persone che, nonostante il successo, amano condividere con gli altri quanto hanno appreso, i segreti del mestiere. E non per niente il motto del suo blog è “condividi et impera”, come dire: un nome, una promessa. Nel corso del suo speech, reso ancor più accattivante dall’inconfondibile inflessione romagnola, ha snocciolato dati e fatti che, seppure sotto gli occhi di tutti, non finiscono mai di stupire: il livello raggiunto dalla tecnologia, la pervasività sempre più capillare nelle nostre vite dei nuovi device ma, soprattutto, gli scenari futuri. Una sintesi del suo libro “Rischi e opportunità del Web 3.0” insomma. Ecco l’intervista semiseria che mi ha rilasciato al termine della miniconferenza che si è svolta in Camera di Commercio a Varese.
Be Digital, Be Social, Be Smart

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*