MENU

+39 366 4883395

Blog

Pane Nostrum…

  • 22
  • 10
  • 2013

Prodotto e non riscaldato, ingredienti a chilometri zero: progetto di legge in Regione Lombardia

courtesy of sxc.hu

Qualcosa che promuove l’autenticità dei sapori di un luogo, che poi è anche un fare marketing emozionale, sensoriale… poiché è attraverso i sensi che i ricordi rimangono impressi nella mente..

E’ di oggi la notizia che la IV Commissione – Regione Lombardia, ha approvato all’unanimità il progetto di legge per la tutela e promozione del pane di produzione locale. Si tratta di un intervento atteso da anni dai panificatori lombardi. “Il progetto – come si apprende dalle stesse parole del consigliere Fabio Rolfi – si muove in una duplice direzione: da una parte tutela la produzione di pane fresco e la qualità del processo artigianale, distinguendo chi il pane lo produce da chi si limita a riscaldarlo, dall’altra parte garantisce ai consumatori un’informazione più chiara e trasparente dando la possibilità di orientare l’acquisto sin dalla disposizione sugli scaffali”.
Prevista infatti un’etichettatura ad hoc, un diverso posizionamento sui banchi di vendita, maggiori info per il consumatore e corsi di formazione per i panificatori. Sì inoltre al Registro regionale delle specialità da forno tipiche della tradizione lombarda.
Le nuove etichette dovrebbero distinguere il punto vendita dotato di impianto di cottura dal panificio vero e proprio, inteso come “impianto di produzione di pane e prodotti assimilati o affini, che svolge al suo interno l’intero ciclo di produzione, dalla lavorazione delle materie prime alla cottura finale”.
Da qui la novità della denominazione “pane di produzione locale” riservata al pane “preparato prevalentemente con ingredienti la cui provenienza risulta avere la minore distanza di trasporto e che rispettano le caratteristiche della stagionalità”.
Siamo sulla strada che inserirà anche il pane tra i prodotti “doc” di un territorio. What else?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*